“Terra ca nun senti” negli States

Carmen Consoli porta negli Stati Uniti “Terra ca nun senti“, il suo nuovo progetto di valorizzazione degli strumenti e del patrimonio musicale siciliano nel quale interpreta brani della sua tradizione insieme ad alcune canzoni scritte da lei stessa in siciliano. Oltre la musica, Carmen racconterà suggestioni e ricordi di paesaggi e personaggi della storia sociale e culturale italiana.

Il tour parte il 22 maggio a “Le poisson rouge” di New York – splendida struttura polifunzionale nel cuore della Grande Mela, tempio della musica indipendente – per proseguire in Canada, a Montreal, dove Carmen e l’Orchestra si esibiranno il 24 maggio all’interno del Festival Au Galop, una manifestazione pensata anche per le famiglie, un festival ecosostenibile per appassionati di musica e di grandi spazi all’aperto; il festival Au Galop ha la direzione artistica di Marco Calliari, cantautore italo-canadese da anni tra i maggiori promotori degli scambi artistici tra musicisti canadesi e italiani.

Il tour torna poi negli Stati Uniti, con due concerti californiani: il primo il 28 maggio al ‘Club Fugazi’ di San Francisco – venue storica della città, che ha ospitato i grandi intellettuali della beat generation, da Kerouc ad Allen Ginsberg. Il secondo concerto californiano sarà il 29 maggio al ‘Whisky a go go’ di Los Angeles, un locale costruito negli anni Cinquanta su una vecchia centrale di polizia, di cui conserva immutato il fascino. Il 31 maggio l’ultima tappa del tour è in Florida, all’Istituto di Cultura Italiana di Miami, dove testimonierà una volta di più l’alto valore artistico del patrimonio tradizionale siciliano.

Ti consigliamo…