Flos Olei 2024: 56 Paesi, 90 cartine, 500 aziende e 775 oli extravergini

Flos Olei 2024, la prima e unica guida dedicata all’olio extravergine di oliva a livello internazionale a cura di Marco Oreggia e Laura Marinelli giunge alla quindicesima edizione e presenta le 500 migliori aziende olivicole 2024 selezionate in 56 Paesi. Il territorio new entry di quest’anno è la Valle d’Aosta: piccola realtà di produzione, ma terra in cui l’olivicoltura fonda le sue radici già nel Medioevo. La Hall of Fame di questa edizione è composta da aziende italiane e spagnole più una new entry proveniente dalla Croazia, mentre la The Best assegna 11 riconoscimenti all’Italia, 5 alla Spagna, e uno rispettivamente a Portogallo, Slovenia, Grecia e Argentina. Flos Olei celebra la produzione d’eccellenza, ma anche la divulgazione della cultura del settore oleario con vari attori di filiera.

«Questa edizione di Flos Olei 2024 porta con sé nomi storici ma anche nuovi volti dell’olio extravergine di qualità – concludono i curatori Marco Oreggia e Laura Marinelli – che continuano ad animare il grande e variegato quadro del nostro settore. La nostra è una guida unica nel suo genere che da quindici anni celebra l’olio extravergine d’eccellenza e, parallelamente, costituisce un punto di contatto tra produttori, giornalisti, stakeholder e professionisti dell’import-export internazionale uniti in un dialogo continuo e condiviso, base dello sviluppo di un settore dal valore inestimabile per i territori e le persone che ne fanno parte che proiettano il comparto in un futuro sempre più promettente».

Ti consigliamo…

Editoriale di Andrea Koveos

L’Italia è l’unico paese al mondo in cui è nata prima la cultura e poi la nazione, l’unico paese al mondo in cui è nato

L’Alta Moda torna a Roma

Lo stilista Michele Miglionico ha portato sulla passerella, dell’evento Roma Couture, ideato da Grazia Marino e Antonio Falanga che si è svolto a Roma nello