Le nuove frontiere di Roberto Cavalli
Fausto Puglisi, designer di Roberto Cavalli ed entusiasta “americofilo”, all’inizio del 2022 ha compiuto un viaggio nel sud-ovest degli Stati Uniti dai quali si è lasciato ispirare.

Una pre-collezione, quella A/I 2022-23, che si allontana dall’iconografia di Cavalli espandendo l’estetica della marca verso altri confini come dimostra la camicia scozzese con maniche a strati e arricciate che ricorda gli abiti folcloristici.

Immancabili, invece, gli abiti sottoveste in stampa animalier mentre dominano la scena gli abiti con tagli amati dalle star americane, prima tra tutte Jennifer Lopez, grande amica di Fausto Puglisi. Molto discussa e molto apprezzata, durante la partecipazione di Puglisi ad Art Basel a Miami, la camicia maschile che riporta la stampa di una pinup malvagia con corna da diavolo. Puglisi ha dichiarato che la collezione autunnale, che sfilerà il prossimo febbraio, continuerà a spingere oltre le attuali frontiere la dialettica di Cavalli, spingendola verso nuovi territori.

Ti consigliamo…