Italia ha primato in Ue per Dop e Igp

L’Italia ha il primato a livello europeo per Dop e Igp con un sistema delle indicazioni geografiche che sviluppa un valore di oltre 20 miliardi di euro e dà lavoro a 890mila persone impegnate nelle filiere.

È quanto emerge da una analisi di Coldiretti diffusa in occasione della pubblicazione del decreto con cui il ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste mette a disposizione dei consorzi di tutela 25 milioni di euro per sostenere azioni di commercializzazione, di informazione e divulgazione, di sviluppo dei prodotti Dop e Igp. All’Italia va il primato nel biologico in Europa con 80mila operatori e 5547 prodotti alimentari tradizionali. L’Italia è il primo produttore Ue di riso, grano duro, verdure e ortaggi tipici della dieta mediterranea. Per quanto riguarda la frutta primeggia in produzioni come mele, pere, ciliegie nocciole e castagne.

 

Ti consigliamo…