È italiano il miglior rosé del mondo

È a Montepellier, al Concours Mondial de Bruxelles che “Y By 11 minutes” prodotto da Pasqua Vigneti e Cantine di Verona ha ottenuto il titolo di miglior vino rosé del mondo stando alle valutazioni di una giuria composta da 55 esperti internazionali provenienti da 25 Paesi.

Una storia, quella di Pasqua Vigneti e Cantine, iniziata nel 1925 con l’intento di vendere i vini della propria terra di origine, la Puglia, e proseguita con l’acquisizione di vigneti nell’aera di Verona.

“Y By 11 minutes” conquista questo meritato titolo, ma è l’identità dell’Azienda che ci affascina, il suo legame con l’arte, con la fotografia e con la poesia così come il concetto di vino “iperculturale” finalmente esteso non solo al “liquido odoroso” ma anche a passione, cultura, arte. Del resto, il claim “House of Unconventional” dichiara in modo esplicito la filosofia aziendale dell’azienda.

Ti consigliamo…

Gandhara per San Valentino

Fondata a Monte Berico, Vicenza, nel cuore del Veneto e a pochi chilometri dal mare del Golfo di Venezia, Gandhara realizza magnifici costumi da bagno

Parigi 2024: presentata Casa Italia

“C’è una storia romantica che lega Pré Catelan con l’antichità” ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò nella conferenza stampa di presentazione della sede di Casa

Sorelle Collezioni Private

Chi sono Karin Chantal e Caprice? Siamo due sorelle di Torino, “figlie d’arte”, come si suol dire, figlie di imprenditori nel tessile da generazioni. Siamo donne,