Centouno Navi Forza: la velocità può essere anche green

L’eleganza veste green. Lo fa CENTOUNO NAVI, il nuovo brand di superyacht “made in Italy” ideato dalla designer Manuela Lucchesi e dall’ingegnere navale Marco Arnaboldi con il suo modello FORZA di 28 metri. Il maxi daycruiser, elegante e capace di 60 nodi di velocità, è uno yacht più leggero del 30% rispetto ai suoi concorrenti con emissioni di CO2 inferiori del 50%. Questo è possibile grazie alla carena la cui forma è stata progettata per garantire prestazioni elevate unite a un’alta efficienza.

A spingerlo al largo son tre motori MAN 12V, da 2.000 CV l’uno accoppiati a idrogetti MJP di nuova generazione e a una costruzione in sandwich composito, mentre l’efficienza sia dello scafo sia del sistema di propulsione garantiscono che con 9.500 litri di carburante FORZA raggiunga l’incredibile autonomia di 500 nm a una velocità di crociera di 50 nodi. Inoltre, la scelta di materiali eco-compatibili, in maggior parte riciclabili, per gli allestimenti interni personalizzabili può far risparmiare l’equivalente di 20 alberi.

“CENTOUNO NAVI ha una grande rispetto per il mare”, afferma Manuela Lucchesi. “Il design e la tecnologia di FORZA sono la combinazione delle esperienze dei fondatori del marchio, che hanno vissuto in riva al mare e sulle barche per tutta la vita”.  “Progetto e costruisco barche da più di 30 anni e so cosa vogliono gli armatori”, afferma Marco Arnaboldi. “Velocità ed efficienza sono spesso in cima alla lista perché così possono coprire più miglia in minor tempo e con il minimo impatto ambientale”.

Ti consigliamo…

Piero Manzoni torna a casa

In occasione dei 60 anni dalla morte e i 90 dalla nascita, il lavoro dell’artista – uno dei più importanti del Novecento – arriva nel