Mostre: Banca d’Italia espone 34 opere d’arte dedicate alle donne

  • Autore dell'articolo:

Fino a domenica 10 marzo 2024 la Banca d’Italia ospita, nella sede di Firenze, la mostra “Verso la modernità. Presenze femminili nella collezione d’arte della Banca d’Italia“. L’iniziativa si propone di far conoscere al pubblico un importante nucleo di opere della Banca, aprendo alla collettività le porte dello storico palazzo di via dell’Oriuolo. (altro…)

Il primo dicembre il Teatro alla Scala all’Opera di Dubai

  • Autore dell'articolo:

In occasione della conferenza mondiale sui cambiamenti climatici della Nazioni Unite COP28 UAE, la Dubai Opera – principale centro per le arti performative degli Emirati Arabi Uniti il cui sovrintendente è Paolo Petrocelli – presenta “Concert for Tomorrow”, uno straordinario concerto di gala che vedrà esibirsi, per la prima volta negli Emirati Arabi Uniti, l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, istituzione di punta dell’eccellenza artistica italiana. (altro…)

L’Italia vince la Coppa Davis

47 anni dopo la vittoria del 1976 a Santiago del Cile, oggi a Malaga gli azzurri del tennis tornano sul tetto del mondo battendo l'Australia nei due singoli Lorenzo Arnaldi ha superato Alexei Popyrin al terzo set e Jannik Sinner ha completato l'opera superando Alex De Minaur. Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi e Simone Bolelli subentrano ad Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci e Tonino Zugarelli e Filippo Volandri prende il posto di Nicola Pietrangeli. All'ottava finale di Coppa Davis – la quarta contro l’Australia vincente nel 1960, 1961, 1977 e da sempre bestia nera degli azzurri – la squadra di capitan Volandri centra l'impresa. Jannik Sinner, grandissimo protagonista di questo successo ha detto ai microfoni della Rai: "In questa stagione abbiamo sofferto ma siamo una squadra unita, e ognuno di noi puoò sorridere di questo successo. Chiudere così la stagione è bellissimo, ci dà molta energia per preparare la prossima".

Bagnaia su Ducati è Campione del Mondo MotoGP 2023

A Valencia, nell’ultima gara della stagione, Francesco Bagnaia su Ducati si laurea Campione del Mondo MotoGP 2023 bissa il titolo Mondiale dello scorso anno e lascia il titolo iridato a Borgo Panigale. Con questa impresa, Bagnaia eguaglia i grandi del motociclismo, da Marquez a Valentino Rossi.

Cibernetica e Fantasmi. Lo stato dell’arte su poesia e IA

Dal 15 al 30 dicembre l’organizzazione culturale Sineglossa presenta a Recanati presso Villa Colloredo Mels la mostra di poesia e intelligenza artificiale CIBERNETICA E FANTASMI, in collaborazione con La Punta della Lingua, festival di poesia totale, con il sostegno da Regione Marche – Assessorato alla Cultura e il patrocinio del Comune di Recanati – Assessorato alla Cultura. (altro…)

“La luce della mente – un’insegna urbana” di Federica Marangoni

  • Autore dell'articolo:

All’interno del palinsesto di Bookcity Milano 2023, Palazzo Reale presenta l’opera di scultura multimediale “La Luce della Mente – un’insegna urbana” dell’artista Federica Marangoni. L’installazione di luce, promossa da Comune di Milano – Cultura e prodotta da Palazzo Reale, concepita come opera site-specific per il Cortile d’Onore del Palazzo, sarà visibile dal 15 novembre al 10 dicembre 2023.
(altro…)

Umano, ancora umano, soprattutto umano

  • Autore dell'articolo:

Dal 10 novembre al 31 gennaio 2024 la Galleria Gaburro di Via Cerva 25 a Milano presenta “HUMAN”, una mostra collettiva per affermare la centralità della figura umana, nell’arte come nella società. (altro…)

Il secolo d’oro di Scavia

  • Autore dell'articolo:

Il Museo Bagatti Valsecchi presenta IL SECOLO D’ORO DI SCAVIA. Una bellezza che incanta, un’incursione di arte orafa nel percorso permanente della Casa Museo realizzata in collaborazione con Scavia che si terrà dall’8 al 12 novembre 2023. La mostra, a cent’anni dall’apertura del primo negozio milanese, sigla una partnership tra la Casa Museo e la nota maison di gioielli che da un secolo incanta il mondo con creazioni senza tempo. (altro…)

A Perugia alla riscoperta di un genio dell’arte

  • Autore dell'articolo:

Nell’anno di Perugino, un’esposizione segue le alterne vicende della sua fortuna in età moderna e contemporanea. Dopo la grande mostra “Il meglio maestro d’Italia. Perugino nel suo tempo” che gli ha ridato il ruolo di preminenza artistica che il suo pubblico e la sua epoca gli avevano assegnato, la Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia ospiterà dallo scorso 28 ottobre fino al 14 gennaio 2024 la mostra “Sguardi su Perugino. (altro…)