ATPCO: la potenza del colore

Abiti, shirt jacket, giacche in jersey e lino, pantaloni coulisse e shorts; sono i protagonisti del caleidoscopio della stagione P/E2023. Fra le giacche spicca il modello overshirt, nella versione sia con collo camicia che con collo aperto, realizzate in cotone e gabardina, ma anche in pelle scamosciata dalle nuance aranciate.

Grande spazio anche al lino per camicie tinta unita e dalle stampe tropicali, su blazer rigorosamente sfoderate gessate, con micro-texture o tinta unita. I pantaloni presentano un ricorrente motivo compass e sono realizzati sia in cotone che nylon elasticizzato. Polo e t-shirt non solo in cotone ma guadagnano in matericità grazie all’uso della spugna. Polo in tinto capo in piquet. Novità assoluta le capsule abiti, monopetto e doppiopetto da giorno, in cotone e in jersey, passando per il lino per arrivare al nylon stretch. La palette cromatica sa essere audace ma al tempo stesso armonica con colori che vanno dai naturali dal beige, al ghiaccio, passando per i greige e i panna, da mixare ai verdi militari, e a tutte le tonalità del blu. Infine, ad accendere la stagione gli ocra, gli arancio e i marroni bruciati.

 

Ti consigliamo…