A Istanbul l’ambasciatore Marrapodi ospita il Premio Leonardo da Vinci

Nella cornice di Palazzo di Venezia a Istanbul, l’ambasciatore d’Italia in Turchia, Giorgio Marrapodi, ha ospitato la cerimonia di consegna del “Premio Leonardo da Vinci“, organizzato dalla Camera di commercio e dell’industria italiana ad Istanbul, per premiare un’azienda italiana e una turca distintesi nel corso del 2022 per gli investimenti bilaterali diretti. Ospite d’eccezione della serata il ministro dell’Industria e della Tecnologia turco, Mehmet Fatih Kacir. Nel corso del suo intervento, l’ambasciatore Marrapodi ha messo in risalto come in un momento di grande complessità internazionale “la Turchia rimane un partner commerciale strategico e amico dell’Italia, come dimostrato dagli intensi contatti ad ogni livello”. Sono stati inoltre ricordati gli importanti traguardi di cooperazione economica raggiunti dai due Paesi, in particolare la cifra record di 25 miliardi di euro di interscambio nel 2022.

Come investitore turco in Italia è stata premiata Desa, società che opera nel settore dell’abbigliamento (in particolare nella pelletteria) con sede a Istanbul. In Italia possiede un proprio showroom a Milano inaugurato nel 2013 e nel luglio 2022 ha investito in un nuovo stabilimento in Toscana. Come investitore italiano in Turchia il riconoscimento è andato al Gruppo Pietro Fiorentini SpA, attivo nel settore del gas naturale e dell’energia. La società, attraverso anche una strategia di fusioni e acquisizioni, ha consolidato la sua posizione nel mercato turco.

Ti consigliamo…